Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
28 gennaio 2012 6 28 /01 /gennaio /2012 16:21

" Mio zio, contrariato d'aver destato in noi tale impressione, avanzò la punta della stampella sul terreno e con un movimento a compasso si spinse verso l'entrata del castello. Ma sui gradini del portone s'erano seduti a gambe incrociate i portatori della lettiga, tipacci mezzi nudi, con gli orecchini d'oro e il cranio raso su cui crescevano creste o code di capelli. Si rizzarono, e uno con la treccia, che sembrava il loro capo, disse: - Noi aspettiamo il compenso, señor.

- Quanto? - chiese Medardo, e si sarebbe detto che ridesse.

L'uomo con la treccia disse: - Voi sapete qual è il prezzo per il trasporto di un uomo in lettiga...

Mio zio si sfilò una borsa dalla cintola e la gettò tintinnante ai piedi del portatore. Costui la soppesò appena, ed esclamò: - Ma questo è molto meno della somma pattuita, señor!

Medardo, mentre il vento gli sollevava il lembo del mantello, disse: - La metà."

 

Il visconte dimezzato è un romanzo scritto nel 1952 da Italo Calvino, scrittore italiano. La trama è incentrata sulle vicende del visconte Medardo di Terralba, spaccato letteralmente a metà da una palla di cannone. Curiosamente, entrambe le metà del visconte, sia la buona e caritatevole sia la malvagia e sadica, sopravviveranno all'orribile ferita, portando scompiglio e stupore a Terralba.

 

Consigliato per tutti i gusti e per tutte le età.

Condividi post

Repost 0
Published by Marzio - in Italo Calvino
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Inviti alla lettura
  • Inviti alla lettura
  • : Inviti alla lettura di libri, romanzi, racconti, poesie e molto altro ancora.
  • Contatti